Caratteristiche

Caratteristiche

Altre immagini

 mg 7947 mPv mg 6061 mg 5881x copiaSchizzo rr28 lotti mg 6064
Il Programma integrato “Giuncoli”, localizzato nel Quartiere 4 della città di Firenze, prevede il completamento e la riqualificazione di un’area residua contigua a via Canova, attraverso la realizzazione di 124 alloggi di edilizia sociale, spazi commerciali, spazi pubblici di quartiere, verde pubblico, parcheggi, opere di difesa idraulica. L’intera operazione mira alle seguenti finalità generali: - elevare la qualità insediativa attraverso la riqualificazione del tessuto urbano residuo e la creazione di una pluralità di funzioni integrate al quartiere; - aumentare la presenza dei servizi pubblici sotto il profilo qualitativo e quantitativo; - rispondere all’emergenza abitativa tramite la realizzazione di nuovi alloggi per fasce sociali differenziate, con particolare attenzione verso l’edilizia sovvenzionata ed agevolata per favorire le categorie economiche medio-basse. Altro obiettivo primario dell’intervento è la sperimentazione di soluzioni avanzate in grado di aumentare le prestazioni energetiche degli edifici e i livelli di comfort naturale. Il progetto urbanistico ed edilizio garantisce livelli prestazionali inferiori alla classe “A” (< 30 kwh/mq anno), attraverso una razionalizzazione dell’intero processo costruttivo e la semplificazione delle soluzioni progettuali, in modo da compensare gli extra-costi con equivalenti risparmi. Infatti i 100 alloggi di edilizia sovvenzionata e agevolata devono confrontarsi con vincoli normativi ed economici assai severi. In particolare si è operato su due livelli: - a scala urbana adottando criteri bioclimatici, ottimizzando l’assetto insediativo e sfruttando in modo gratuito le potenzialità del clima, del sole, del vento; - a scala edilizia puntando a realizzare elevati livelli di risparmio energetico e di comfort estivo, con soluzioni mirate per l’utenza ERP ed ERS. Il principale sistema di controllo del comfort ambientale è rappresentato dall’involucro edilizio, caratterizzato da una elevata inerzia termica. Sono previste infatti murature stratificate con isolamento a cappotto per le chiusure esterne verticali (spessore totale di 40 cm), tetti microventilati per le coperture inclinate, murature a cassetta con isolante interno per le pareti divisorie tra alloggi (spessore totale di 35 cm), che garantiscono elevati livelli di comfort sia termico che acustico. Particolare attenzione è stata dedicata alla riduzione del ponte termico, ostacolo significativo per il raggiungimento di un’alta efficienza energetica; a tal fine sono state eliminate le discontinuità di isolamento in punti critici quali balconi, porticati, cassonetti per gli avvolgibili, attraverso isolanti a cappotto e sistemi a taglio termico strutturale per gli sbalzi. Il miglioramento del comfort estivo, uno degli elementi di maggiore interesse del progetto, si basa in primo luogo sul potenziamento delle prestazioni dell’involucro e sull’adozione di schermature fisse per attenuare il surriscaldamento nelle ore diurne dei mesi estivi. Viene inoltre sperimentata, negli edifici a torre, l’adozione di camini di ventilazione naturale in grado di assicurare, nei mesi caldi, un netto miglioramento delle condizioni di comfort interno agli alloggi. Nel dicembre 2007 il programma è stato ammesso al finanziamento della Regione Toscana D.E.A. (Distretti Energetici Abitativi).

Bibliografia:

O 1Peep est follonicaSgiusto
©2017 Eos Consulting Società Cooperativa a r.l. - Via Giordani, 6 - 50121 FIRENZE - P.IVA 05021730485
Tutti i diritti riservati. Sito sviluppato da siti professionali firenze, realizzazione siti internet firenze, realizzazione siti web firenze, web design firenze WEBMASTER FIRENZE e validato XHTML